Le Murate

Cerasuolo d’Abruzzo DOC

Il Cerasuolo è sinonimo di antica vita rurale abruzzese, di vino di casa portato dai contadini nei campi per ristorarsi nelle giornate estive. È il primo vino con cui testiamo la qualità dell’annata del Montepulciano. Le uve provengono da una selezione molto attenta, che dona al vino una buona struttura e un’aromaticità fresca e piacevole.

Tipo: Rosato
Denominazione: Cerasuolo d’Abruzzo DOC
Area: Abruzzo-Teramo area collinare
Varietà: Montepulciano 100%

CARATTERISTICHE DEL VIGNETO

Comune: Notaresco
Altitudine: 250-300 m  slm
Esposizione: Est
Natura del suolo: Calcareo argilloso di medio impasto
Sistema di allevamento: Pergola abruzzese, cordone speronato
Densità’: 1.600-5.000 piante/ettaro
Età del vigneto: da 15 a 35 anni
Rendimento medio: 80 q.li/ettaro
Vendemmia: Manuale
Vinificazione: Diraspatura, macerazione a freddo per 24 ore. Raccolta del mosto fiore in vasca. Sedimentazione statica a bassa temperatura. La fermentazione condotta in vasche di acciaio a basse temperature (12°-13°C) per circa un periodo di 30-40 giorni. Questa pratica consente di conservare il potenziale aromatico fermentativo. Matura per 3 mesi in vasche di acciaio inox.
Affinamento in bottiglia: 1 mese
Produzione: n°10.000 bottiglie da 750 ml
Note organolettiche: Colore rosso rinascimentale. Note di fragola e melograno. In bocca grande equilibrio tra morbidezza e la componente acida e minerale che gli conferisce una buona spina sapida. Finale che riporta a chiare note di lampone.
Abbinamenti: Ottima proposta con un tagliere di salumi, ma anche con piatti vegetariani e zuppe di legumi.
Temperatura di servizio: 10°-12°C

0