Notàri

Montepulciano d’Abruzzo
Colline Teramane DOCG

“Notàri” è l’antico nome del nostro comune, Notaresco, ma è anche quello scelto per il vino che meglio esprime il carattere delle nostre colline, che guardano il mare protette dal Gran Sasso. Prodotto per la prima volta nel 2003, questo Montepulciano nasce dalla combinazione delle uve di tre vecchi vigneti con esposizione, età e allevamento diversi.

Tipo: Rosso
Denominazione: Montepulciano D’Abruzzo Colline Teramane DOCG
Area: Abruzzo – Teramo area collinare
Varietà: Montepulciano 100%

CARATTERISTICHE DEL VIGNETO

Comune: Notaresco
Altitudine: 300 m slm
Esposizione: Est/Sud
Natura del suolo: Calcareo argilloso di medio impasto
Sistema di allevamento: Cordone speronato, guyot, pergola abruzzese
Densità: 1.600-2.500 piante/ettaro
Età del vigneto: > 35 anni
Rendimento medio: 70 q.li/ettaro
Vendemmia: manuale in cassette da 20 kg
Vinificazione: Diraspatura seguita da 10 giorni di permanenza sulle bucce. Fermentazione alcolica condotta a temperatura controllata in vasche di acciaio. Il vino viene trasferito in botti da 500 litri di rovere francese di primo e secondo passaggio dove svolge la fermentazione malolattica e matura per 12 mesi. Assemblaggio e imbottigliamento previa leggera filtrazione.
Affinamento in bottiglia: 6 mesi
Produzione: n° 20.000 bottiglie da 750 ml e n° 200 bottiglie formato magnum da 1,5 l
Note organolettiche: Vino di notevole struttura, persistenza ed equilibrio. Rosso rubino intenso. Offre un ventaglio odoroso ampio: more, mirtilli e ribes poi pepe rosso e liquirizia con un accenno balsamico. Al palato ricco ed elegante con una lunga persistenza.
Abbinamenti: Ottimo con la cucina piccante e speziata o con i piatti della tradizione abruzzese come l’agnello “cacio e ovo”.
Temperatura di servizio: 16°-18°C

0