Cocciopesto

Trebbiano d’Abruzzo DOC

Il COCCIOPESTO Trebbiano d’Abruzzo è un ritorno al futuro. Un progetto nato con la vendemmia 2017, quando decidemmo di vinificare il Trebbiano in giare di cocciopesto, realizzate con un impasto a crudo di laterizi, frammenti lapidei, sabbia, legante e acqua, essiccato all’aria per almeno 30 giorni. Grazie alla sua microposità e la conseguente microssigenazione, il cocciopesto esalta qualità organolettiche e aroma del vino senza rilasciare alcun sentore. Il risultato è un vino fine e delicato con un carattere decisamente minerale.

Tipo: Bianco
Denominazione: Trebbiano d’Abruzzo DOC
Area: Abruzzo – Teramo area collinare
Varietà: Trebbiano 100%

CARATTERISTICHE DEL VIGNETO

Comune: Notaresco
Altitudine: 300 m slm
Esposizione: Nord-Ovest
Natura del suolo: Calcareo argilloso di medio impasto
Sistema di allevamento: Pergola abruzzese
Densità: 1.600 piante/ettaro
Età del vigneto: > 45 anni
Rendimento medio: 50 q.li/ettaro
Vendemmia: manuale in cassette da 20 kg
Vinificazione: Le uve vengono diraspate, ma non pigiate e fermentate con lieviti indigeni. La macerazione dura 10 giorni circa durante i quali si eseguono follature manuali. Dopo la svinato il vino torna nel cocciopesto dove termina la fermentazione e continua il suo affinamento fino al momento dell’imbottigliamento che avviene senza nessuna filtrazione.
Affinamento in bottiglia: 2 mesi
Produzione: n°1.200 bottiglie da 750 ml
Note organolettiche: Giallo paglierino. Offre un’ampiezza di sentori su delicate note floreali ed erbe aromatiche in elegante successione. Al palato sorprende la sua vena sapida e minerale Un vino che si distingue per la sua forza espressiva, dinamica di beva e grande finezza.
Abbinamenti: Perfetto con piatti a base di pesce, come insalate di mare e pesce crudo. Ottimo con risotti e verdure con preparazione con Wok. Si accompagna a carni bianche e formaggi poco stagionati.
Temperatura di servizio: 10°-12°C

0